Fare internet

E' come il lego, più pezzi ho più sono allegro
Seguci su Facebook Seguici su Twitter Iscrivita ai nostri Feed      Mandaci una mail

Regole sintattiche dell’XML

Scritto da Fare-internet il 5 giugno 2010 condividi condividi

Le regole sintattiche dell’XML non sono molte e sono semplici da imparare:

  1. Tutti gli elementi devono avere un tag di chiusura
  2. L’XML è case sensitive quindi il tag di apertura e di chiusura devono essere scritti usando la stessa sequenza di caratteri e mantenendo la sequenza di maiuscole e minuscole
  3. I tag devono essere correttamente annidati
  4. I documenti XML devono avere un tag “root” ossia un tag che contiene tutti gli altri
  5. I valori degli attributi devono essere racchiusi tra virgolette
  6. I caratteri che hanno una funzione particolare nell’XML (es: <,>) devono essere sostituiri con le rispettive entità
  7. I commenti sono come quelli dell’HTML ( <!– Commento –> )
  8. XML, a differenza dell’HTML, preserva gli spazi bianchi
  9. Gli “a capo” vengono memorizzati come LF e non come coppie CR + LF


Le regole da utilizzare per i nomi dei tag sono le seguenti:

  • I nomi dei tag possono essere composti da lettere, numeri e cartteri specialui (compresa punteggiatura)
  • I nomi devono iniziare con una lettera
  • I nomi non possono iniziare con xml (o Xml, o XML, o xMl,…)
  • I nomi dei tag non possono contenere spazi

Twitter