Fare internet

E' come il lego, più pezzi ho più sono allegro
Seguci su Facebook Seguici su Twitter Iscrivita ai nostri Feed      Mandaci una mail

In questo breve articolo vogliamo mostrare cosa fare per ripristinare la password dell’amministratore di WordPress agendo direttamente sul database, questa procedura è quella che possiamo utilizzare nella situazione estrema in cui abbiamo perso la password e il recovery via mail non può essere effettuato.
Il cambio di password può essere effettuato tranquillamente dalla scheda dell’utente.
Noi mostreremo la procedura con phpMyAdmin.
Attenzione!! Utilizzate phpMyAdmin solo se siete pratici. Eventuali modifiche errate potrebbero compromettere il funzionamento del sito ed è quindi fortemente sconsigliato per gli utenti inesperti.

La prima cosa da fare è selezionare il database su cui operare, se non vi ricordate qual’è potete andare a leggere il file wp-config.php nella root del sito.
Dovete cercare qualcosa tipo:

define(‘DB_NAME’, ‘nome_db’);

Vi dovreste trovare di fronte ad una schermata del genere:

Cambiare la password di WordPress - Scelta database


A questo punto dovete cercare tra le varie tabelle che vi appaiono la tabella: wp_users.
In realtà il nome della tabella termina sicuramente per users, ma potrebbe avere un altro prefisso, per scoprirlo aprite sempre wp-config.php
e cercate.

$table_prefix  = ‘wp_’;

Avete così trovato il prefisso delle tabelle, solitamente è wp_ e quindi la tabella è wp_users.
Accanto al nome della tabella trovate un’icona con scritto Mostra o Browse a seconda della lingua, cliccateci sopra, accedete così al contenuto della tabella stessa, individuate nella colonna user_login il nome dell’utente del quale volete cambiare la password, nel mio caso l’amministratore ha user_login admin e premiamo Modifica o Edit (a seconda delle lingue):

Cambiare la password di WordPress - Scelta utente

Ci si apre questa schermata:

Cambiare la password di WordPress - Modifica password

A questo punto in corrispondenza del campo user_pass dalla tendina funzione scegliamo MD5 e accanto, nel campo valore, inseriamo la nuova password.
Fatto qusto premiamo esegui aggiornando così il dato.
A questo punto il gioco è fatto, possiamo accedere con la password appena inserita e magari stavolta cerchiamo di ricordarla!!

Twitter